Francesco De Sanctis e i mali della politica italiana

Francesco De Sanctis – scrive lo storico Emilio Gentile  commemorando il bicentenario della nascita del grande critico sul Domenicale del Sole24Ore – pubblicò fra il 1877 e il 1878, articoli sui mali della politica italiana.
Questi mali, si legge nell’articolo di Gentile, sono per De Sanctis

“riassumibili in uno, la « corruttela politica» che tutti gli altri genera e perpetua. Le manifestazioni della malattia da lui descritte sono quelle proprie di una «democrazia recitativa», dove le istituzioni parlamentari non sono animate da genuino spirito democratico (… )«Ormai – continuava De Sanctis – siamo giunti a questo, che non sappiamo più cosa è Destra e cosa è Sinistra, e cosa vogliamo e dove andiamo». Cosicché «spesso vediamo un uomo mutare le sue idee e dire l’opposto da un dì all’altro, e non se ne vergogna lui e nessuno se ne vergogna per lui». (…) la maggioranza parlamentare deve avere «almeno queste due qualità: un sentimento sviluppatissimo degli interessi generali, e l’opinione incontestata di moralità e d’incorruttibilità», perché il paese non solo vuole una maggioranza «dove sia vivo il sentimento degli interessi generali generali, ma vuole moralità e incorruttibilità anche nei singoli membri». Se invece il governo «cade in mano a quelli che sanno meglio lusingare le moltitudini», concludeva De Sanctis, «al di sopra delle masse, e in nome delle masse, si forma uno strato di falsa democrazia, che le sfrutta, corrotta e corruttrice».”

L’articolo di Emilio Gentile è nel supplemento domenicale del Sole 24 Ore del 26 marzo 2017.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: