libertà parziale

Come ormai è noto (ai meno), Freedom House, nel suo report di quest’anno sulla libertà di stampa, ha recentemente annunciato che tre paesi, precedentemente considerati liberi riguardo all’informazione e la stampa, sono per la prima volta stati inseriti tra i solo parzialmente liberi. I tre paesi in questione sono: Israele, Italia e Hongkong.

Per quanto riguarda l’Italia, si può leggere che, mentre “l’Europa occidentale continua a vantarsi del più alto livello di libertà di stampa, l’Italia è regredita nella categoria dei paesi Parzialmente Liberi, a causa delle limitazioni della libertà di parola per mezzo di processi e leggi contro la diffamazione, delle crescenti intimidazioni dei giornalisti da parte del crimine organizzato e dei gruppi di estrema destra, e per l’allarme a proposito della concentrazione della proprietà dei media”.

La notizia è stata commentata da Il Giornale dando dei “fessi” agli operatori di Freedom House (vedi QUI) che (guarda un po’!) ce l’hanno con il governo Berlusconi, mentre quando c’era Prodi consideravano l’Italia più libera. Naturalmente non vale per i lettori del Giornale l’argomento che se il padrone dei media è anche presidente del consiglio, la famosa libertà di stampa, già boccheggiante, mette a rischio la propria esistenza.

(Un’aggiunta, a proposito di Prodi: ogni volta che nomino Prodi, il migliore presidente del consiglio avuto in questi ultimi venti anni, mi riprende tutta la rabbia già provata a suo tempo verso i sedicenti libertari sinistri che hanno contribuito a farlo cadere. Rabbia che mi si è riaccesa ieri leggendo le dichiarazioni dell’ineffabile Bertinotti. Ma, meglio di me, si è espresso, sempre ieri, a questo proposito Marco Travaglio sull’Unità nel suo trafiletto intitolato Bertinotte che vi copio qui di seguito:

Fausto Bertinotti, già segretario della Federazione operai tessili, già segretario della Cgil Piemonte, per 2 anni presidente della Camera e tuttora presidente della Fondazione Camera dei Deputati, già segretario di Rifondazione Comunista per 13 anni, già deputato per quattro legislature, già ospite dello yacht di Vittorio Cecchi Gori per le vacanze estive a Salina con Valeria Marini (con la quale la sua signora Lella ha rivelato di scambiarsi le mutande), già primatista mondiale delle ospitate a Porta a Porta nel salotto dell’amico Bruno, già ospite fisso del salotto della signora Maria Angiolillo, già protagonista della caduta del governo Prodi I (in nome della leggendaria battaglia sulle 35 ore) e coprotagonista della caduta del Prodi II, dunque due volte corresponsabile e del ritorno di Al Tappone a Palazzo Chigi, omaggiato dal Cainano con diversi orologi del Milan e molti complimenti per le squisite maniere, già protagonista della disfatta della sinistra ridotta ai minimi storici alle ultime elezioni (memorabile la conferenza stampa-funerale convocata all’Hard Rock Cafè di Via Veneto in Roma, affollatissimo di operai delle presse), già teorizzatore dell’abolizione della proprietà privata, già seguace dello psicoguru Massimo Fagioli, già titolare del quarto più alto reddito di Montecitorio con 213.195 euro nel 2006, ha scritto che Romano Prodi – cioè l’unico esponente del centrosinistra che sia riuscito a battere Berlusconi due volte su due, nonostante Bertinotti – è «uno spregiudicato uomo di potere», simbolo dello «smacco complessivo del centrosinistra». Prodi.

di Marco Travaglio (sull’Unità, 8 maggio 2009)

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

1 Commento

  1. quyinto

     /  maggio 10, 2009

    Il “compagno” Fausto soffre…soffre molto la mancanza di una poltrona a Vespa a vespa!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: