Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

3 commenti

  1. toporififi

     /  giugno 17, 2008

    porcellini direi, non ho mai visto molta farina sulle zampe del lupo.
    Peccato che i mattoni per l’ultima casetta se li siano già venduti da tempo ai palazzinari delle “centralità” romane, e anche il legno, non resta che un po’ di paglia con cui non riescono neppure a coprirsi le pudenda.
    Ma non saranno loro a finire rosolati, saremo noi.

    Rispondi
  2. toporififi

     /  giugno 17, 2008

    “E a quel punto i caprettini si risveglieranno nella libertà della sua democratica pancia.”

    Volevi dire che si sveglieranno nel suo ventroni?

    Rispondi
  3. AnnaSetari

     /  giugno 18, 2008

    Il vertice della posizione assurda dei caprettini mi sembra sia stato raggiunto (se le parole tra virgolette sono davvero le sue) dalla dichiarazione di rammarico di Anna Finocchiaro (di oggi):
    “Berlusconi poteva essere uno statista…”
    (qui)

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: