una poesia di Nadia Anjuman

Ricordi di un tenue azzurro

Voi esiliati della montagna dell’oblio!
Perle, nomi addormenti nella palude del silenzio

ricordi soppressi, ricordi di un tenue azzurro
nella memoria della melmosa onda del mare dell’amnesia

Dov’è la limpida corrente dei vostri pensieri?
La mano di quale mercenario depredò la dorata veste del vostro volto?
In questo tifone partoriente d’oppressione
dove è la timoniera luna, l’argentea barca della serenità?

Dopo questo purgatorio che partorisce morte
se il mare si calma
se la nuvola svuota il cuore dai rancori
se la figlia della luna si innamora, donerà sorrisi
se il cuore della montagna si intenerisce, nascerà verde erba
feconderà
Uno dei vostri nomi, in cima alle montagne
diventerà sole?
L’alba dei vostri ricordi
ricordi di un tenue azzurro
per i pesci sfiniti dall’inondazione

impauriti dalla pioggia ed oppressione
diventerà la scoperta della speranza?
Voi, esiliati della montagna dell’oblio!

La poesia di Nadia Anjuman, che riprendo dal blog di Georgia (dove potete leggere molte altre notizie, e anche uno scritto autobiografico della poetessa) è stata tradotta da Vento d’Oriente, una blogger persiana con cui è in contatto Toporififi.

Un grazie sentitissimo a tutti e tre.

Articolo precedente
Lascia un commento

3 commenti

  1. toporififi

     /  novembre 18, 2005

    Mi sento importante senza aver fatto nulla, sono stato solo un link.

    Rispondi
  2. Rea

     /  novembre 18, 2005

    mi piace molto quello che sta succedendo con questa donna, voglio vedere come va….

    Rispondi
  3. peterparker999

     /  novembre 19, 2005

    quando leggo alcune poesie mi rimprovero di non saper leggere tutte le lingue del mondo..

    saluti

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: